Innocenzo Manzetti
Innocenzo Manzetti

Museo Manzetti

26 ottobre 1989 oltre 27 anni di attività!

Associazione culturale

(affiliata al Centro Studi

De Tillier)

 

Viale Federico Chabod, 62


11100 Aosta (Valle d'Aosta)

 

museo.manzetti@gmail.com

 

Tel. 339 3574718

 

twitter.com/I_Manzetti

Nuovo e vecchio sito web

Su questo nuovo sito web potrete trovare tante novità e informazioni!

Il vecchio sito (www.innocenzomanzetti.it) - in rete dal gennaio 2007 al gennaio 2014 - ha superato le 31 mila visualizzazioni.

CURIOSITA'

 

Nel 2008 Lino Colliard (1934-2010) - uno tra i più importanti storici valdostani contemporanei - in merito al nostro libro Il laboratorio delle meraviglie, da lui definito come "ottimo studio", ci scrisse: E' una puntualizzazione che vi fa onore e il cui contenuto condivido appieno. Ciò che da ex-archivista mi ha colpito, come altre opere vostre, è l'acribia della ricerca, la ricca iconografia, lo scritto attraente, ma spassionato, privo di punte polemiche, storicamente esatto. "Honneur au mérite!".

Piccoli e grandi strumenti

Piccoli grandi strumenti

Nel suo laboratorio, Manzetti ebbe modo di realizzare numerosi strumenti di uso quotidiano sia professionale, sia domestico.

Nel 1850, nell’atelier dell’inventore si notava la presenza di un pianoforte di grandi dimensioni costruito dallo stesso Innocenzo. Egli realizzava direttamente alcuni degli strumenti utilizzati per la sua professione, fra cui misuratori di distanze e dislivelli, squadra graduata a lenti e bussole con la sua stadia, e una alidada (parte del teodolite) a lenti in ottone e vetri acromatici, una livella per il terreno a bolla d’aria con la lente d’appoggio e il piede d’ottone, nonché una bussola per le applicazioni geodetiche.

Manzetti magnetizzava gli aghi delle bussole, riparava i termometri, i barometri e gli igrometri. A lui si rivolgevano “le signorine per aggiustare il loro nécessaire e altri oggetti”; gli uomini per abbellire le canne delle pipe, per adattarle a quelle orientali e per guarnirle di impugnature, di punte eleganti e resistenti. Costruì la fornace dove si tempravano, si addolcivano e si forgiavano gli articoli in ferro ed in ottone.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Innocenzo Manzetti - Museo Manzetti (associazione culturale) Sede: Viale Federico Chabod, 62 - 11100 Aosta (Valle d'Aosta, Italia, EU) -------- Sito Ufficiale/Site Officiel/Official Site -------- La Sala Museale, invece, è di proprietà della Regione valdostana e si trova sita presso il centro Saint-Bénin al 27 di via Festaz in Aosta.